La Resistenza sanseverinate nelle medaglie

medaglie resistenza

Lorenzo Paciaroni - Raoul Paciaroni, La Resistenza sanseverinate nelle medaglie, Circolo Filatelico e Numismatico Sanseverino Marche, Aprile 2015, pagine 32.
Quaderno n. 8 del Circolo Filatelico e Numismatico di Sanseverino Marche, Realizzazione editoriale Hexagon Group; pubblicazione stampata in tiratura limitata a 300 esemplari e scaricabile gratuitamente in formato pdf da questo link (scaricato 594 volte, dimensione 743KB)

medaglie resistenza

Per il 70° della Liberazione nazionale una pubblicazione sulla Resistenza sanseverinate

A 70 anni dalla Liberazione nazionale, lo storico settempedano Raoul Paciaroni e suo figlio Lorenzo Paciaroni hanno pubblicato un breve saggio per riunire le coniazioni medaglistiche di interesse sanseverinate, che nel corso degli anni hanno celebrato avvenimenti o commemorato personaggi della Resistenza e della Guerra di Liberazione.
Come già evidenziato nello studio "Una lunga scia di sangue", pubblicato da Raoul Paciaroni nel 2014, la città di Sanseverino assunse, tra il Settembre 1943 e il Luglio 1944, un ruolo di primaria importanza nella lotta di Liberazione a livello regionale, per il sorgere nel suo territorio di una cospicua formazione partigiana - la banda "Mario", dal nome del suo comandante Mario Depangher -, per gli scontri che vi ebbero luogo, per il sangue versato dai suoi figli e da altri combattenti stranieri che sulle alture appenniniche trovarono rifugio e, molti di loro, purtroppo, la morte.
Nel programma delle iniziative per il 70° anniversario della Liberazione - il 71° a Sanseverino, che fu liberata il 1°Luglio 1944 - questo agile volumetto, edito dal Circolo Filatelico e Numismatico di Sanseverino e prodotto da Hexagon Group, è rivolto principalmente ai raccoglitori di medaglie, ma pensato per stimolare l'interesse di tutti i cittadini ripercorrendo cronologicamente i tragici eventi e gli episodi salienti che vanno dall'8 Settembre 1943 al 1° Luglio dell'anno successivo. Alla sintesi di quei dieci mesi di guerra, breve e di facile lettura quanto storicamente rigorosa, si aggiunge un piccolo apparato di valenza collezionistica con l'esame di quattro medaglie coniate negli ultimi settant'anni e due annulli postali speciali.
Ad eccezione di quello del 1965 i pezzi sono di scarso rilievo artistico, ma di grande importanza storica ed “affettiva”, nonché testimoni del ricordo della Resistenza e dei suoi protagonisti, che questo libro ripropone in termini di valori e ideali di quella lotta di popolo che portò all’attuale ordinamento democratico del Paese.

La Resistenza sanseverinate nelle medaglie è scaricabile gratuitamente in formato pdf da questo link
(scaricato 594 volte, dimensione 743KB)